Il Metodo Paul Scerri

Il Metodo Paul Scerri

Il metodo Paul Scerri consente, a tutti gli operatori che hanno ricevuto una formazione mirata, di poter definire l’origine principale delle cause delle alterazioni estetiche che possono essere trattate.

Allo stesso tempo è in grado di individuare quei casi in cui è invece necessario valutare la collaborazione con altre discipline quali la Dermatologia, l’Agopuntura, l’Omeopatia ed altre ancora

Paul Scerri ha dedicato anni di ricerca e di sperimentazione per mettere a punto il suo metodo di indagine.

Questo permette d’identificare e capire la causa del problema la cui manifestazione sulla superficie cutanea non è che l’effetto visibile. È l’elemento chiave della diagnosi che servirà a stabilire un programma di cura di bellezza personalizzato.

 

Quando l’epidermide non riceve gli elementi necessari per soddisfare regolarmente i bisogni del suo metabolismo, certi lievi squilibri, la maggior parte delle volte impercettibili, finiscono per modificare il tessuto cutaneo. Appaiono così le prime alterazioni della pelle: dalla disidratazione all’atonia, dai rossori diffusi alle rughe, dalle impurità all’eccessiva sensibilità.

 

Quando la pelle si presenta disidratata, fragile, atona, lucida o impura si possono sentire al tatto delle stasi sottocutanee ed agire semplicemente in superficie non è sufficiente per risolvere il problema. Bisogna intervenire con cognizione di causa, eseguendo trattamenti mirati all’origine dell’alterazione sempre con grande competenza professionale.

Per ogni problema e tendenza identificati, Paul Scerri offre la chiave per la soluzione più indicata, offrendo prodotti e trattamenti che rispettano la

Fisiologia della Pelle